Turioni di Pungitopo

Passeggiando in primavera lungo i ruscelli di Melizzano potreste imbattervi nel rusco (Ruscus aculeatus), o pungitopo, è una pianta della famiglia delle Ruscaceae.
Nota per le sue proprietà vasoprotettrici e antinfiammatorie, è utile per la circolazione venosa. 

Il germoglio viene chiamato in dialetto "frusciar" , di colore bruno-violaceo che, in primavera, emerge dal terreno fra gli spinosissimi rami degli anni precedenti.
I turioni del Pungitopo (frusciar in dialetto) si consumano come gli Asparagi selvatici, ma hanno un sapore più amarognolo e richiedono un maggior tempo di cottura. Per allontanare l`eccesso di sostanze amare si suole cuocerli in abbondante acqua. Una volta lessati, si mangiano conditi con sale, pepe, olio e succo di limone oppure si usano come ingredienti per le frittate.

La nostra ricetta
​​​​​​​